Creme

Via col vento

Via col vento_  Dal titolo potreste pensare che stia parlando del famosissimo film e invece vi parlo di cucina di uno dei dolci più noti di Napoli, premetto e per questo non me ne vogliono i Napoletani che quella che vi vado a proporre è la mia versione, la versione di una Siciliana che prova a realizzare uno dei dolci mangiati durante un viaggio nella città partenopea e dalla quale sono rimasta letterelmente colpita e che quindi ho voluto provare a farli. Vengono chiamati così per la loro leggerezza e per la velocità con la quale spariscono, un impasto di pasta choux, simili alle zeppole, ma con sopra della granella di zucchero e poi arricchiti con della crema, ma in piccole quantità tanto per dare un tocco in più di golosità, anche se io per accontentare il piccolo di casa ho un po abbondato,per la crema la ricetta originale li vuole con la crema pasticcera, ma sono nati tanti varianti tra cui crema al cioccolato, al pistacchio o la nutella.

Ingredienti:

Per la pasta choux:

150 gr di farina 00
70 gr di burro
3 uova
240 ml di acqua
1 pizzico di sale
1\2 buccia grattugiata di limone
qb di granella di zucchero

Per la crema:

250 ml di latte intero
25 gr di amido di mais
50 gr di cioccolato fondente
50 gr di zucchero

Procedimento:

Incominciate con il preparare la pasta choux, mettete in una pentola  l’acqua aggiungete il burro tagliato a pezzetti, il sale e la buccia del limone, quando il burro sarà sciolto aggiungete la farina mescolate velocemente per non fare grumi e fate cuocere fin quando il composto non si staccherà dalle pareti, spegnete e fate raffreddare.

Preparate la crema mettete in una pentola il latte aggiungete l’amido e mescolate, aggiungete lo zucchero e il cioccolato sminuzzato portate sul fuoco e portate a bollore mescolando di continuo, spegnete e fate raffreddare.

Riprendete l’impasto di pasta choux e aggiungete le uova uno alla volta mescolando con una frusta, trasferite il composto in una sacca da pasticciere con bocchetta a stella, su una teglia da forno con carta forno fate una spirale facendo un solo giro, mettete sulle superficie la granella di zucchero e infornate a 180° per 25 minuti, a cottura ultimata non estraeteli dal forno, ma lasciate il forno socchiuso per almeno altri 10 minuti.

Fateli raffreddare e a questo punto potete servirli semplicemente con una spolverata di zucchero a velo o con la crema mettendola su un lato.     Buon appetito!