PasquaRustici

Torta rustica di Pasqua

Torta rustica di Pasqua_    Questa focaccia è un classico della cucina iblea di primavera quando ci sono le prime favette verdi, l’abbinamento ricotta, fave e cipollotti è tutto da provare. Un ripieno semplice, ma di resa eccellente, la tradizione vuole che queste focacce siano preparati con una pasta lavorata a mano alla quale viene data poi la forma o a mezzaluna o rettangolare, invece ho deciso di prepararla con la pasta  rotonda e poi tagliarla a fette e servirla come una torta salata. E’ anche un rustico tipico delle festività di Pasqua quando si è soliti portarla in tavola sopratutto nella giornata della Pasquetta per la gita fuori porta o il pic nic.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta brisè

200 gr di fave verdi fresche o piselli

500 gr di ricotta fresca

1 cipolla o 2 cipollotti

1 uovo fresco

qb di pepe nero

qb di prezzemolo

qb olio

Procedimento:

In una ciotola mettete la ricotta, unite il prezzemolo tritato, la cipolla tritata, il pepe nero, aggiungete l’uovo, un filo di olio e le fave che avrete sgusciato e lavato, mescolate il tutto.

In una teglia di diametro 24 cm stendete la pasta lasciando sotto la carta forno, bucherellate con una forchetta la superficie e versateci il composto, livellate bene, aggiungete un filo di olio e infornate a 180° per circa 40 minuti.

Buon appetito!