— Posted in Biscotti, Dolci, Piccola pasticceria

Pasticcini alle mandorle

Pasticcini alle mandorle_   I pasticcini alle mandorle sono dei biscotti tipici della pasticceria Siciliana, buoni e belli da vedere, possono essere decorati in diversi modi, quello tradizionale è con la ciliegina candita, ma si possono usare anche chicchi di caffè, mandorle a filetti o intere, oppure io per fare qualcosa di diverso li ho fatti a palline con le mani e poi rotolati nella granella di mandorla e devo dirvi che sono stati il top, la granella in cottura si è leggermente tostata regalando al biscotto una croccantezza particolare oltre ad un gusto speciale. Sono perfetti per accompagnare un tè o caffè con gli amici, carini da confezionare e regalare a parenti o amici, con la loro dolcezza e la consistenza croccante fuori e morbida all’interno conquisteranno tutti e saranno un successone.

Provale anche la mia ricetta del salame al cioccolato senza uova e burro.

Ingredienti:

200 gr di farina 00

100 gr di farina di mandorle o mandorle

1 uovo

100 gr di burro

100 gr di zucchero

Per decorare:

qb di granella di mandorle

qb di ciliegine candite

Procedimento:

Iniziate con il mettere in un mixer le mandorle pelate, unite lo zucchero e lavorate fino a tritare finemente le mandorle, mettetele in una ciotola e unite il burro ammorbidito, la farina, la buccia del limone, l’uovo,impastate il tutto e formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fate riposare in frigo per 30 minuti.

Trascorso il tempo riprendete il panetto e con le mani prelevate dei pezzetti e fate delle palline aiutandovi con le mani leggermente unte con un po di olio, rotolate le palline nella granella di mandorla e sistemateli su una teglia da forno rivestita con carta forno, decorate con le ciliegine, lasciateli riposare in frigo per almeno 2\3 ore coperti con la pellicola, togliete dal frigo e infornate a 180° per 15 minuti.

Buon appetito!