DolciLievitati dolci

Panini bicolore al vapore

Panini bicolore al vapore_  Questi panini bicolore e cotti al vapore sono anche conosciuti come panini cinesi, sono super soffici e leggeri come una nuvola, proprio la cottura al vapore è quello che fa la differenza, li rende speciali, delicati e irresistibili. E’ una ricetta adatta anche a chi ha intolleranze specifiche, non contengono uova nell’impasto, non  c’è lattosio infatti il latte utilizzato è vegetale e il burro se volete potete usarlo vegetale. Sono fantastici mangiati così al naturale, ma ancora più golosi farciti con la nutella o la marmellata. Si mantengono soffici per 2-3 giorni chiusi in un sacchetto per alimenti, oppure potete congelarli da cotti per poi farli scongelare e passarli un attimo in forno, saranno morbidi come appena fatti. Se non avete la vaporiera a disposizione potete cuocerli in forno a 180° per 20 minuti, certo vi avverto non otterrete la stessa morbidezza e sofficità. Ecco a voi la mia ricettina!

Ingredienti:

500 gr di farina 00

6 gr di lievito di birra fresco

120 gr di zucchero di canna o semolato

50 gr di burro vegetale o vaccino

300 ml di latte vegetale o vaccino

1 pizzico di sale

4 cucchiai di cacao

1 bustina di vanillina

qb di nutella per farcire

Procedimento:

In una ciotola mettete la farina, aggiungete lo zucchero, il pizzico di sale, la vanillina, il burro tagliato a pezzettini e infine il latte appena intiepidito e dove avrete fatto sciogliere il lievito, impastate tutto e fate un panetto omogeneo, tagliatelo in 2 e in una parte aggiungete il cacao, lavoratelo bene fino a far amalgamare bene il cacao.

Formate i 2 panetti riponeteli in delle ciotole infarinate e coprite con il coperchio e fate lievitare in un luogo caldo per 2 ore. Trascorso il tempo riprendete gli impasti, stendete ciascun impasto su un foglio di carta forno, ottenenendo 2 sfoglie di circa 5mm di altezza, spennellate con dell’acqua la sfoglia bianca e appoggiateci sopra quella al cacao, stendetele insieme con il mattarello per unirle al meglio.

Arrotolate dal lato più lungo e formate un filoncino, con un coltello tagliate i panini, tenendo uno spessore di circa 4 cm, posizionateli su dei quadrati di carta forno e lasciate lievitare per 1 ora coperti con un canovaccio.

Riempite di acqua la base della vaporiera e fate bollire, inserite i panini all’interno della vaporiera con tuta la carta forno, mettete non più di 3 panini per volta perchè in cottura cresceranno ancora. Cuocete per 30 minuti, una volta pronti fate raffreddare e farcite a piacere.

 

Buon appetito!