— Posted in Pasta fresca, Primi

Grattini fatti in casa

Grattini fatti in casa_   Questa pasta ha accompagnato la mia infanzia si trovava sempre in casa tra mamma e nonna che la preparavano e oggi ancora io continua a farla, con le uova fresche delle mie galline, tanta passione e amore e la pasta è pronta. Semplice da preparare, poi se provate a farla con  un mixer ancora più facile e veloce, io ancora uso il vecchio metodo della grattugia, molto gustosa ha tutto il sapore e il profumo della pasta di una volta, della pasta di casa delle nonna.  Il modo migliore per gustarla è accompagnata da un buon brodo di carne, può andar bene anche un brodo vegetale o di pesce, perfetta con i legumi o varie minestre, ideale per arricchire e rendere ancora più gustoso il minestrone, potete farla anche asciutta e poi condita olio e formaggio, oppure con del pomodoro, insomma vi consiglio di prepararne in grandi quantità e tenerla sempre pronta in casa perchè non ne farete più a meno e sopratutto non la comprerete più.

Ingredienti:

4 uova
400 gr di farina di grano duro

Procedimento:

Potete impastare a mano o nella planetaria per velocizzare, se impastate a mano mettete su una spianatoia la farina fate una fontana e nel centro mettete le uova, impastate con le mani il tutto fino ad ottenere un panetto piuttosto asciutto, se dovesse risultare morbido aggiungete ancora farina.

Lasciate riposare la pasta per 1 oretta e poi prendete una grattugia con i fori larghi e tagliate dei pezzetti di pasta e passateli nella grattugia, mescolate con le mani e anche con un po di farina in modo da dividere tutte le palline e non farle appiccicare tra di loro, sistematele su un piano o un vassoio e fate asciugare fino al momento di cuocerli. Vi do un consiglio se ne preparate in abbondanza conservatela in freezer così quando vorrete mangiarla di nuovo è già pronta.