— Posted in Biscotti, Dolci, Lievitati dolci, Menù Festivi, Pasqua, Piccola pasticceria

Biscotti all’uovo Siciliani

Biscotti all’uovo Siciliani_  Inseriti tra i biscotti patrimonio dell’Unesco come biscotti tradizionali Siciliani questi biscotti sono tipici della zona del Ragusano e vengono preparati in quasi tutte le famiglie nel periodo di Pasqua, sono conosciuti con  anche con il nome di “Viscotta scaurati o Affucaparrini” e sono dei biscottini croccanti, poco zuccherati e tanto profumati. La loro preparazione può sembrare un po laboriosa, ma alla fine ne sarà valsa la pena, perchè dico laboriosi? Perché la loro preparazione si divide in due tempi o meglio dire in due giorni, infatti prima vengono impastati, formati i biscotti e lì ci sarebbe tanto da dire perchè è quasi un rito dove tutte le donne di casa, della famiglia, le vicine di casa si riuniscono tutte insieme ed ognuno con le proprie mani “arriccama i viscotta” e cioè intaglia e decora i biscotti e per farlo usa normali e semplici attrezzi da cucina, c’è chi usa un coltello, chi le forbici e chi un ditale da cucito per creare decori, poi vengono appunto bolliti in acqua, fatti asciugare per tutta la notte e l’indomani infornati e li non vi dico il profumo di finocchietto o anice che c’è in casa e il bello di questi biscotti e vedere come in cottura si siano spaccati e aperti tutti quei taglia che le donne hanno fatto nella fase della lavorazione.

Ingredienti:

250 gr di farina 00
250 gr farina di semola
100 gr di zucchero
50 gr di strutto
5 uova
succo di 1 limone
qb di semi di finocchietto o anice

Procedimento:

Nella ciotola della planetaria mettete le due farine, aggiungete lo zucchero, lo strutto, le uova, il succo del limone, il finocchietto e impastate bene il tutto, lavoratelo a lungo in modo da ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Trasferite l’impasto su un piano da lavoro e formate i biscotti, fate dei bastoncini e con un coltello incideteli per tutta la lunghezza e poi tagliate a tocchetti piccoli e alcuni più lunghi, potete dividere il bastoncino in due e fare dei cuori o un numero 8 come vedete dalle foto.

Mettete a bollire dell’acqua in una pentola bella capiente , appena bolle metteteci un filo di olio e versate i biscotti e sbollentateli per 5 minuti, scolate i biscotti e adagiateli su un vassoio e fate riposare per almeno 12 ore.

Trascorso il tempo sistemate i biscotti in una teglia da forno con carta forno e prima di infornare con un coltello ripassate i tagli che erano stati fatti durante la preparazione questo farà si che in cottura i biscotti si apriranno, infornate a 200° per circa 12\15 minuti, sfornate fate raffreddare e conservateli in contenitori ermetici e si conservano per tanto tempo.