— Posted in Dolci, Lievitati dolci

Frittelle”Modicane”

Frittelle “Modicane”_  Care amiche oggi vi propongo la ricetta per preparare delle frittelle sofficissime e golose, queste frittelle costituiscono uno dei piatti tipici della tradizione Siciliana, soprattutto nella zona del Ragusano, vengono preparate tradizionalmente in occasione della festa di San Martino quando vengono degustate accompagnate dal vino novello, ma non è tassativo rispettare questa data e vengono preparate in ogni periodo dell’anno. Questa è la ricetta che appartiene alla mia famiglia, tramandata dalla nonna alla mamma alla figlia è la classica e antica ricetta dove non vengono usate le patate lesse nell’impasto e vengono impastate con la farina di semola. Semplicemente pasta lievitata arricchita dalla frutta secca, versata a cucchiaiate nell’olio bollente e una volte fritte rotolate nello zucchero semolato e pronte per essere gustate calde e fragranti.

Ingredienti:

1 kg di farina di semola

600 ml acqua tiepida

1 cucchiaio di zucchero

1 pizzico di sale

1 cubetto di lievito di birra fresco

qb di noci

qb di uvetta

qb di fichi secchi

qb semi di finocchietto

olio per friggere

qb zucchero semolato

Procedimento:

In una ciotola mettete la farina, aggiungete lo zucchero e il sale, unite l’acqua dove avrete fatto sciogliere il lievito, impastate tutto e otterrete una pastella piuttosto morbida, aggiungete anche l’uvetta, le noci spezzettate grossolanamente e i fichi tagliati a pezzettini e i semi di finocchietto, lavorate bene fino ad incorporare tutti gli ingredienti, coprite la ciotola con il coperchio e fate lievitare per 2 ore.

Trascorso il tempo mettete a scaldare abbondante olio di oliva in una  padella e appena è caldo versateci delle cucchiaiate di impasto, fate dorare le frittelle da entrambi i lati, scolatele e poggiatele su carta assorbente, passatele nello zucchero semolato e servite calde calde.

Buon appetito!