DolciLievitati dolci

Ciambelle soffici

Ciambelle soffici_    In questa mia  ricetta di ciambelle non è previsto l’utilizzo delle patate nell’impasto come normalmente ci sono in tante ricette, ma si riesce ugualmente ad ottenere delle ciambelle non hanno niente a che invidiare a quelle che si trovano nei vari bar. Sono perfette per essere gustate in ogni momento della giornata e sono altrettanto buone mangiate anche il giorno dopo, perchè rimangono sempre morbide e se fritte bene non risultano per niente unte. Come tutti i lievitati richiedono un po di tempo e pazienza, ma ne sarà valsa la pena, si porterà in tavola una ghiottoneria che conquista grandi e piccini, ciambelle fritte soffici zuccherose e profumate.

Ingredienti:

400 ml di latte tiepido

750 gr di farina 00

60 ml olio di semi

20 gr di lievito di birra fresco

2 uova fresche

1 pizzico di sale

3 cucchiai di zucchero

la buccia grattugiata di 1 arancia bio

qb zucchero semolato

qb olio per friggere

Procedimento:

In un robot da cucina o in una ciotola mettete la farina, unite le uova, il sale e lo zucchero, l’olio, la buccia dell’arancia e il latte dove avrete fatto sciogliere il lievito di birra, impastate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e morbido, mettetelo in una ciotola coprite con il coperchio e fate lievitare in un luogo caldo per 2 ore.

Trasferite l’impasto su un piano infarinato e stendetelo con il mattarello ad uno spessore di  1 cm, con un coppapasta ritagliate tanti dischi e con un tappo di bottiglia bucate il centro di ogni disco, formando una ciambella. Fatele nuovamente lievitare per circa 3 ore.

Friggetele in abbondante olio caldo, copritele durante la frittura con un coperchio così da ottenere ciambelle belle gonfie e poco unte, quando sono dorate scolatele e passatele nello zucchero semolato.

Buon appetito!