— Posted in Carnevale, Dolci, Piccola pasticceria

Chiacchere di Carnevale…Ricetta della nonna

Chiacchere di Carnevale…Ricetta della nonna_    Le chiacchere sono il dolce per eccellenza che rappresentano il Carnevale, diffuse in tutta Italia con nomi diversi, sono un dolce molto friabile ottenuto da un semplice impasto che poi viene stirato sottilmente, fritto e poi cosparso di zucchero a velo.  In questi anni ho provato e sperimentato diverse ricette, ma il risultato finale non mi soddisfaceva del tutto, fin quando ieri andando a trovare la mia nonna ho trovato la ricetta perfetta, era in cucina intenta a preparare le chiacchere e dopo averle viste e assaggiate mi sono fatta svelare i suoi segreti ed ecco qua la ricetta. Oggi mi sono messa subito all’opera per prepararli ed il risultato è stato sorprendete finalmente chiacchere bollose, friabilissime e croccanti, la sfoglia sottilissima e leggere senza essere troppo unte, perfette sembrano uscite dalla pasticceria. Dopo averle preparate li ho sistemati nei vassoi cosparse di zucchero e ho fatto quello che in dialetto Modicano si dice “Spinnagghi” cioè sono andata a farle gustare a parenti e amici e devo dirvi che tutti hanno apprezzato le mie chiacchere super bollose😉

Ingredienti:

350 gr di farina 00

30 gr di zucchero a velo

1 pizzico di sale

3 uova intere

2 cucchiai di marsala o liquore ( io limoncello)

1 buccia grattugiata di limone bio

50 gr di burro

1 cucchiaino di lievito per dolci

qb olio per friggere

qb zucchero a velo

Procedimento:

Nella ciotola della planetaria o a mano in una ciotola mettete la farina, le uova, il burro morbido tagliato a pezzettini, la buccia del limone, il pizzico di sale, il liquore, lo zucchero e il lievito, impastate il tutto fino ad avere un panetto morbido e omogeneo., avvolgetelo nella pellicola e fate riposare in frigo per 30 minuti.

Dividete l’impasto in pezzetti e stendetelo con l’apposita macchinetta per la pasta, stiratela sottilissima e con una rotella ricavate dei rettangoli o dei rombi a secondo vostro piacere.

In una padella fate scaldare l’olio, io ho usato dell’olio di oliva in quanto non avevo in casa olio di semi, ma voi potete usare l’olio che più preferite, appena sarà caldo friggete le chiacchere fatele dorare da un lato e poi giratele, scolatele adagiatele su carta assorbente, sistematele su un vassoio e spolveratele con lo zucchero a velo.

Buon Carnevale!