— Posted in Creme, Dolci, Dolci al cucchiaio

Biancomangiare Siciliano

Biancomangiare Siciliano_   Il biancomangiare è un dolce al cucchiaio fresco e profumato, una ricetta tipica siciliana, dolce di origine prevalentemente povera e casalinga, in ogni casa e famiglia siciliana in estate si prepara il latte di mandorla fatto in casa con le mandorle del proprio orto e da li a poco si è soliti preparare questo budino al latte candido e goloso.  Si prepara in poco tempo e con pochi e semplici ingredienti genuini, nella sua semplicità questo dessert è un dolce ricco di profumi  e aromi, perfetto per essere servito per un fine pasto, ma anche quando si ha voglia di qualcosa di dolce e fresco. Potete decorarlo come più vi piace, ho utilizzato scaglie di mandorle e cannella, ma vanno bene anche dei pistacchi tritati o del cioccolato fuso.  Ecco a voi la mia ricetta!

Ingredienti:

1 litro di latte di mandorla

100 gr di amido di mais

1 bustina di vanillina

1 buccia grattugiata di limone bio

Per decorare:

qb di granella di mandorle

qb di cannella in polvere

Procedimento:

In un pentolino mettete il latte di mandorla, aggiungete l’amido, la vanillina e la buccia mescolate velocemente per non fare i grumi e portate sul fuoco, portate a bollore mescolando continuamente, fate cuocere per 5 minuti e spegnete.

Versate negli stampi per budino che avrete bagnato con dell’acqua per non fare attaccare il budino quando poi dovrà uscire dallo stampo e fate raffreddare e mettete in frigo per almeno 3 ore.

Trascorso il tempo capovolgete il biancomangiare su i piattini e decorate con la granella di mandorla e una spolverata di cannella.